NOTA! Questo sito utilizza i cookie tecnici.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 Juan Miguel Artigas Azas

Juan Miguel at Barcelos

Biografia:

Fondatore e redattore di Cichlid Room Companion (www.cichlidae.com), Juan Miguel viaggia e visita gli ambienti naturali dei pesci che ama, osservandoli e studiandone comportamenti e ecologia.

Autore di innumerevoli articoli è spesso conferenziere nelle Associazioni ciclidofile di tutto il mondo (Australia, Belgio, Canada, Gran Bretagna, Germania, Paesi Bassi, Stati Uniti).

Ha ricevuto inoltre numerosi premi per la sua instancabile dedizione ai ciclidi e ai loro ambienti naturali.

 

Emiliano Spada

EMILIANO SPADA

LA STORIA DELL’ACQUARIOFILIA… PEZZO DOPO PEZZO.

Nella sua moderna connotazione, l’acquariofilia è il risultato di un lungo viaggio iniziato nella prima metà dell’800 da uomini e donne di elevato spessore culturale, molto determinati e sempre pronti a sperimentare nonostante i primitivi strumenti a loro disposizione. Un hobby che esplose in Gran Bretagna come una delle tante “follie vittoriane” e che, spentosi l’entusiasmo anglosassone, contagiò i più razionali e tecnici appassionati tedeschi, diffondendosi poi in tutta Europa e negli Stati Uniti con sorprendente rapidità, grazie anche ai numerosi libri pubblicati sull’argomento, nonché al successo dei primi acquari pubblici.

Oltre a testi antichi e vintage, sono reperibili ancora oggi sul mercato dell’usato cimeli e rarità che testimoniano alcune delle tante tappe di questo viaggio, articoli molto ambiti da un inaspettato numero di collezionisti alla costante ricerca di paraphernalia, memorabilia, stampe e cataloghi, articoli stravaganti, francobolli, gift card, lettere autografe e, se le finanze lo permettono, antiche vasche e fish bowl in vetro all’uranio con pittoreschi stand Art déco.

Il loro comune e primario “territorio di caccia” è già da alcuni anni il web, in precedenza invece era d’obbligo visitare periodicamente negozi d’antiquariato e mercatini dell’usato, prendere parte a garage sales (un classico negli Stati Uniti) oppure corteggiare acquariofili di vecchia data nella speranza di farsi cedere qualche chicca del loro passato hobbistico.

A descriverci nel dettaglio questo affascinante mondo, portandoci nostalgicamente indietro nel tempo, sarà Emiliano Spada, uno dei pochi collezionisti di settore che vivono in Italia. Emiliano ci svelerà i segreti di compratori e venditori, condividerà con noi le emozioni che si provano nello scovare delle autentiche “capsule del tempo”, ci mostrerà documenti unici nel loro genere, parlandoci anche di quei rarissimi pezzi da collezione che a pieno titolo meritano l’appellativo di… “Santo Graal”.

E dopo un approfondimento sulle più grandi collezioni private al mondo, non mancheranno delle curiosità su alcuni grandi personaggi, vissuti in epoche differenti e con alterne fortune, che hanno cambiato e rivoluzionato l’acquariofilia.

logo tetra logo sera Logo Flover pay off logo_prodac_home Oase living water logo     
Banner orizzontale SHG JBL logo aquaristica logo iemmi