NOTA! Questo sito utilizza i cookie tecnici.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Madagascar 

 


A causa della separazione geografica e dell'evoluzione geologica l'isola del Madagascar ospita una gran quantità di specie animali e vegetali endemiche. Non fanno eccezione le specie di Ciclidi, considerate le più primitive della famiglia, che attualmente sono minacciate dalla sistematica distruzione delle foreste e dall'introduzione nelle loro acque di specie alloctone come Tilapia e Ophiocephalus.
Negli ultimi dieci anni questi Ciclidi hanno fatto la loro apparizione negli acquari ed uno in particolare, Paratilapia polleni, ha raggiunto una discreta diffusione, almeno in Francia dove già alla fine degli anni 30 alcuni esemplari erano esposti al "Jardin des Plantes" di Parigi.
All'inizio degli anni 80 la per serveranza di alcuni ciclidofili francesi ha permesso la riscoperta di questa specie. Nel 1988 Frédéric Defond e nel 1991 Jean-Claude Nourissat sono tornati dal Madagascar con diversi esemplari di P. polleni molti dei quali nuotano ancora felici nei nostri acquari.

Foto J. C. Nourissat

logo tetra logo sera aqua -logo logo_prodac_home      
SHG JBL logo aquaristica logo iemmi